Settimana 14 - 20 Ottobre 2018

 


Un giovane ricco chiede a Gesù di indicargli la via per avere la vita eterna. Ma, a motivo dei suoi beni, non accoglie le richieste di Gesù. Non è stato capace di rinunciare a quanto possedeva, per seguire il Maestro nella via della povertà.

"CHE COSA DEVO FARE PER AVERE LA VITA ETERNA?"

Quest’uomo sembrava avere tutto. Egli era ricco e, in più, obbediva ai comandamenti divini. Si è rivolto a Gesù perché voleva anche la vita eterna, che desiderava fosse come una assicurazione a lunga scadenza, come quella che si ottiene da una grande ricchezza. Gesù aveva già annunciato che per salvare la propria vita bisognava essere disposti a perderla, cioè che per seguirlo occorreva rinnegare se stessi e portare la propria croce (Mc 8,34-35). L’uomo era sincero e si guadagnò uno sguardo pieno d’amore da parte di Gesù: “Una sola cosa ti manca, decisiva per te. Rinuncia a possedere, investi nel tesoro del cielo, e il tuo cuore sarà libero e potrà seguirmi”. Ma né lo sguardo né le parole di Gesù ebbero effetto. Quest’uomo, rattristato, certo, ha tuttavia preferito ritornare alla sicurezza che gli procurava la propria ricchezza. Non ha potuto o voluto capire che gli veniva offerto un bene incomparabilmente più prezioso e duraturo: l’amore di Cristo che comunica la pienezza di Dio (Ef 3,18-19). Paolo lo aveva capito bene quando scrisse: “Tutto ormai io reputo spazzatura, al fine di guadagnare Cristo... si tratta di conoscerlo e di provare la potenza della sua risurrezione...” (Fil 3,8-10).

XXVIII SETTIMANA DEL TEMPO ORDINARIO

15  L  S. Teresa d'Avila, vergine e dottore della Chiesa. Memoria (bianco). Sia benedetto il nome del Signore, da ora e per sempre. Gal 4,22-24; Sal 112; Lc 11,29-32.

16  M Venga a me, Signore, il tuo amore. Gal 5,1-6; Sal 118; Lc 11,37-41.

17  M S. Ignazio di Antiochia, vescovo e martire. Memoria (rosso). Chi ti segue, Signore, avrà la luce della vita. Gal 5,18-25; Sal 1,1-4.6; Lc 11,42-46.

18 G  S. Luca evangelista. Festa (rosso). I tuoi santi, Signore, dicono la gloria del tuo regno. 2Tm 4,10; Sal 114; Lc 10,1-9.

19  V   Beato il popolo scelto dal Signore. Ef 1,11-14; Sal 32; Lc 12,1-7.

20  S   Hai posto il tuo Figlio sopra ogni cosa. Ef 1,15-23; Sal 8; Lc 12,8-12.