Quattro serate in cattedrale per iniziare il nuovo anno pastorale

 

Il primo appuntamento è per lunedì 16 settembre. Ne seguiranno altri tre: mercoledì 18, giovedì 19 e venerdì 20. Sono gli incontri di inizio anno pastorale, che si svolgeranno tutti nella basilica di San Giovanni in Laterano, ai quali il cardinale vicario Angelo De Donatis invita a partecipare con una lettera spedita il 2 settembre. La serata di lunedì sarà aperta dall’adorazione eucaristica; seguirà l’ascolto della Parola di Dio e la proclamazione di due testi biblici. Quindi è previsto l’intervento del cardinale vicario. Gli incontri di mercoledì, giovedì e venerdì vedranno anche la divisione in gruppi di lavoro.

«In un clima di preghiera e riflessione – scrive il vicario del Papa per la diocesi di Roma – ci porremo in un autentico ascolto dello Spirito, per comprendere cosa significhi “Abitare con il cuore la città”. In particolare rifletteremo sull’identità, i compiti e lo stile delle équipes pastorali».

È questa una delle più grandi novità annunciate nel corso dei Vespri dello scorso 24 giugno, a cui poi il cardinale De Donatis ha dedicato un’altra lettera, datata 11 luglio. Si tratta, aveva spiegato in quel testo il porporato, di «un piccolo gruppo di persone che possa prendersi cura del cammino di tutti, custodendo la direzione comune e animando concretamente le diverse iniziative».

Gli incontri del 16, del 18, del 19 e del 20 settembre inizieranno tutti alle ore 19. Al primo sono invitati sacerdoti, diaconi, religiosi, religiose, équipes e membri dei consigli pastorali, «per dare concretezza – sottolinea il porporato – alle “Linee per il cammino pastorale 2019-2020”». Le tre serate successive, invece, saranno dedicate ciascuna a un ambito: giovani (mercoledì), poveri (giovedì) e famiglie (venerdì).